Ridimensionare i Comuni


Osservando la trasformazione dell’armatura urbana italiana, appare chiaro che i Comuni attuali non rappresentano più i luoghi istituzionali efficaci per governare il territorio. Le aree funzionali (sistemi locali del lavoro), le reti di città e il policentrismo sono le interpretazioni territoriali e urbane che mostrano l’armatura urbana.

Oltre a ripensare i confini amministrativi dei Comuni è necessario ripensare i paradigmi culturali dei finanziamenti pubblici e privati favorendo l’approccio bioeconomico che offre opportunità e prosperità.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...