Virtuale vs esseri umani


L’avarizia governa la vita dell’uomo qualunque ed egli non se ne avvede o finge di non accorgersi. Il sistema virtuale delle equazioni matematiche decide la vita del precario di Salerno, di Torino, di Parigi o Madrid. Esiste un pensiero criminale al di sopra della Costituzione perché i cittadini ignorano il controllo e l’efficacia del potere insito in un’idea sostenuta da comportamenti, norme immorali che i dipendenti eletti sostengono ed hanno approvato nel corso degli anni con la complicità dei media. Il valore monetario degli strumenti finanziari (signoraggio al cubo) supera ogni immaginazione. Cosa significa questo? Il cittadino qualunque crede che la moneta compri le cose ma nella realtà è la più grande illusione, il più grande inganno. Si ipotizza che il valore dei derivati sia circa 10 volte il PIL mondiale, oppure che l’importo netto sia 30-40 trilioni di dollari, circa 12,5 volte il PIL del mondo. Broker a servizio delle SpA comprano le cose in tutto il mondo con moneta creata dal nulla, mentre i cittadini che pagano le tasse credendo che l’economia sia tutta li, nel patto fra cittadini e Stato. Nella realtà è la finanza e non l’economia a governare gli Stati inconsapevoli. E’ la finanza (invenzione del debito) che cancella l’economia reale e locale, è la finanza che cancella i diritti umani e cancella gli Stati, Argentina docet. Questa illusione sta in piedi grazie alle finte democrazie rappresentative e la manipolazione della percezione dell’opinione pubblica eseguita da media e dall’istruzione governativa. In questi giorni natalizi dove i consumi aumentano e le famiglie si indebitano gli Stati non esistono più, ormai da tempo, e le opere “socialmente utili” sono proposte dalle SpA che usurpano i beni comuni, rubano valore, rubano  economia reale tramite i mercati internazionali (borse e paradisi fiscali), cioè arene virtuali controllate da giovani broker collegati ai pc delle borse telematiche mondiali pronti a fare nuove scommesse. La vincita di una scommessa può costruire ospedali, risolvere la fame nel mondo, sostituire tutti i motori a combustione con motori elettrici. Ma questi non sono gli obiettivi dell’élite anzi l’invenzione delle borse telematiche serve ad avere un’efficace controllo sui popoli, serve ad opprimerli, serve a conservare l’attuale schiavitù, serve a mantenere il nichilismo, a tenere le persone rinchiuse nella gabbia mentale così come raccontato in 1984 di Orwell. L’idea che l’avarizia sia lo stimolo dell’economia come Adam Smith raccontava è il principio psicologico della religione capitalista, senza questo dogma il capitalismo non potrebbe proliferare. Senza i non valori: immoralità, competitività e senza il fondamento cinico-egoistico l’invenzione del capitalismo e del comunismo non potrebbe avere sostegno e quindi l’aspetto psicologico insieme a quello educativo-ripetitivo rappresentano il mezzo più pervasivo ed efficace. Scuole ed università sono i luoghi di questa programmazione mentale. Se i cittadini venissero a sapere che la schiavitù si fonda su questa religione e che essi, in realtà, sono parte della natura, cioè noi siamo un tutt’uno con l’universo e possiamo vivere meglio grazie alla semplice conoscenza scientifica e tecnologica unita alla coscienza umana, l’élite scomparirebbe domani mattina. Non esistono destra e sinistra, non esiste separazione.

E’ un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perchè se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina. (J. Henry Ford)

Milioni di cittadini nel mondo si battono contro la privatizzazione del mondo mentre alcuni banchieri, senza sforzo, e legittimati dai Governi corrotti scommettono sui destini altrui, comunque vada la scommessa chi vince è il banco e chi perde sono i Governi ed i loro sudditi. Stiamo parlando di un sistema ingannevole e non di reale ricchezza prodotta dal lavoro, stiamo parlando dei degenerati che governano un sistema virtuale ideato, progettato e realizzato nel corso delle guerre e dei decenni spostando sovranità dagli eletti (dai Parlamenti) per accentrarle nelle mani dei pochi non eletti (Commissione e Consiglio), l’UE e la BCE. Vi sono agenzie di rating che giudicando i debiti, esse ricattano i Governi e le SpA non allineate al pensiero dominate. La democrazia rappresentativa non c’è più visto che oligarchie private e banche determinano la misura della ricchezza. Le SpA controllano le risorse del pianeta grazie all’aiuto dei servizi segreti e della forza militare così come raccontato da Perkins, i sicari dell’economia manipolano i dati delle previsioni economiche prima di tutto e poi se i governanti non fossero convinti, successivamente intervengono i servizi segreti ed in ultima istanza l’esercito, mentre in occidente ci pensano le “rivoluzioni colorate” a strappare contratti per le SpA amiche dei “banchieri illuminati”.

Il mio lavoro, disse, consisteva nel fare previsioni sugli effetti di investimenti miliardari in un determinato paese. […] Il fattore critico, in ogni situazione, era il prodotto interno lordo. […] Di ognuno di questi progetti, l’aspetto che passa sotto il silenzio era che si prefiggevano di creare alti profitti per gli appaltatori e far felice un gruppo di ricche e influenti famiglie dei paesi destinatari, assicurando al tempo stesso la dipendenza finanziaria a lungo termine e quindi la lealtà politica di governi in tutto il mondo. Più ingente era il prestito, meglio era. Il fatto che il peso del debito di cui il paese si faceva carico avrebbe privato i suoi cittadini più poveri della sanità, dell’istruzione e di altri servizi sociali per i decenni a venire non era preso in considerazione. (Jonn Perkins, Confessioni di un sicario dell’economia, Minumun fax , 2010, pag. 48)

Una scommessa finanziaria può valere più di una manovra approvata da un Parlamento. In questi giorni gli studenti universitari protestano perché il Governo riduce i fondi ed a favore del diritto allo studio ma il malcostume esiste da secoli e la crisi è figlia degli accordi immorali di Bretton Woods (1944) e grazie ad essi la generazione che governa ruba alle generazioni future. L’assenza di identità politica dei giovani non li aiuta a prendere bene la mira ma una cosa è certa, in un’epoca senza valori le strumentalizzazioni sono più facili ed i sicari dell’economia svolgono un lavoro più facile, i movimenti sembrano essere quasi telecomandati a distanza. I fondi normalmente destinati all’istruzione ed alla sanità sono una cifra ridicola rispetto alle scommesse dei derivati. Sembra che la Storia non insegni nulla, eppure è sufficiente vedere l’Argentina, L’Ecuador, l’Islanda, la Grecia, il Burkina Faso, e tutti quei paesi ricattati dal FMI e dalla Banca Mondiale. L’attuale ricchezza non viene prodotta dal lavoro ma viene letteralmente inventata dal nulla ed imposta con la violenza. Tutto ciò è documentato, non è un’opinione. John Perkins ha scritto un libro chiarissimo: confessioni di un sicario dell’economia.

Mentre i sudditi si lasciano ingannare dal mondo virtuale, la Natura ride degli esseri umani che di razionale hanno poco, ride degli umani ammaestrati ed addomesticati attraverso strumenti efficaci (PNL) che comunicano con empatia.

Tutti i giorni il Sole dona energia necessaria per ogni forma vivente.

La quantità di energia che arriva ogni secondo sulla Terra è uguale al prodotto della costante solare per l’area di un disco che ha raggio eguale a quello della Terra (6370 km = 6,37×106m): 170×109 MW. La potenza solare intercettata dalla Terra è 170 miliardi di megawatt.[1]Ergo? Non abbiamo bisogno di più energia, noi siamo energia, abbiamo bisogno di usarla meglio con tecnologie che non prevedano la combustione e l’esempio Maglev (treno a lievitazione magnetica[2]) dimostra a tutto il mondo che le intuizioni di Nikola Tesla non solo erano e sono valide, ma sono la concreta progettazione industriale da condividere in ogni luogo.


[1] UGO AMALDI, fisica: idee ed esperimenti, VOL.2  Zanichelli pag. 120
[2] Fonte wikipedia: La levitazione magnetica, maglev o sospensione magnetica è un metodo con il quale un oggetto è sospeso su di un altro oggetto senza un supporto oltre ai campi magnetici. La forza elettromagnetica viene usata per contrastare gli effetti della forza gravitazionale. I superconduttori potrebbero essere considerati diamagneti perfetti (Χr = -1), che espellono completamente i campi magnetici a causa dell’effetto Meissner. La levitazione del magnete è stabilizzata dal blocco del flusso all’interno del superconduttore. Questo principio è sfruttato dalle sospensioni elettrodinamiche (EDS) dei treni a levitazione magnetica.

“Off topic”: “diritti umani ed acqua”; rainews24 (inchiesta video) documenta come l’Enel stia usurpando i diritti umani in Cile attraverso lo sfruttamento dell’acqua grazie anche alla costituzione cilena che tutela innanzitutto gli interessi privati e poi il bene comune, il contrario di quello che garantisce la nostra Costituzione italiana (art. 41), per fortuna.

Un progetto industriale rischia di sfigurare per sempre uno degli ultimi paradisi ambientali, la Patagonia cilena dove la natura è un trionfo allo stato primordiale. Ma in ballo non c’è solo una questione ambientale: al centro dell’interesse delle multinazionali c’è infatti soprattutto l’acqua dolce: uno dei beni più preziosi.

La riflessione verte proprio sull’aspetto etico e giuridico, anche il Trattato di Lisbona tutela innanzitutto l’invenzione e l”inganno del “libero mercato” (interessi privati). Le SpA ragionando in termini, prioritariamente, di profitto monetario mentre i diritti sono fondati sull’etica che si contrappongono alle questioni di bilancio. La Natura non si poggia sul profitto ma su leggi fisiche, chimiche e biologiche ed anche l’uomo è regolato da queste.

3 pensieri riguardo “Virtuale vs esseri umani”

  1. E’ UN PIACERE POTER LEGGERE QUESTE PAROLE CHE METTONO A NUDO LA TRISTE REALTA’ DEL GENERE UMANO.

    LA STUPIDITA’ DELL’UOMO E’ ABISSALE, ED AUTOLESIONISTA.

    LE NOSTRE SACRE SCRITTURE PARLANO DI PARADISO TERRESTRE, MA IL PARADISO TERRESTRE E’ QUI IN TERRA, SOLO CHE LE NOSTRE AMBIZIONI, I NOSTRI VIZI, I NOSTRI PECCATI NON CI PERMETTONO DI VEDERLO: EPPURE E’ LI’ A NOSTRA DISPOSIZIONE, BASTA ALLUNGARE LA MANO.

    RIUSCIRA’ MAI L’UMANITà A CAPIRE CHE IL PARADISO TERESTRE PUò ESERE CONCRETIZZATO SOLO ELIMINANDO IL DENARO, L’INVENZIONE PIù NEFASTA DELLA STORIA DELL’UOMO?

  2. Non so se il danaro sarà eliminato, ma auspico un risveglio delle coscienze. Forse l’arrivo di un default porterà tutti coi piedi in terra, lacrime e sangue sicuramente ma per lo meno potremmo ricostruire partendo da zero. Oggi siamo più schiavi che mai perché la maggioranza del popolo non conosce il valore e non sa come viene creata la moneta debito dal nulla. Eppure, riconoscendo la reale ricchezza dovremmo solo renderci conto della fortuna che abbiamo.

Rispondi a Il cambiamento « Sostenibilità Decrescita e democrazia Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...