Vivere in un incantesimo


Credo che molti abbiano visto il film matrix, che descrive un mondo virtuale pnl-libertadove le macchine hanno preso il sopravvento sull’uomo. Le macchine allevano uomini – come noi alleviamo gli animali – per rubargli l’energia necessaria all’alimentazione delle stesse. Ciò che gli uomini vedono, il mondo e la vita, è un programma virtuale inserito nella mente umana per ingannarlo, mentre nella realtà l’uomo è collegato a dei tubi per rubargli l’energia. A parte la fantasiosa rivoluzione delle macchine che dominano l’uomo il resto è del tutto analogo al nostro mondo.

euroschiavi-2007Il programma virtuale esiste e si chiama moneta debito di proprietà privata creata dal nulla col metodo del moltiplicatore monetario; nel corso dei secoli poche famiglie di nobili e di banchieri hanno comprato i Governi ed hanno imposto loro un sistema virtuale. Signoraggio e riserva frazionaria sono figli della violazione della sovranità monetaria contro i popoli.

La programmazione mentale e l’ignoranza sono i migliori alleati dei Governi per mantenere in vita il sistema virtuale. I Governi camerieri dei banchieri producono le notizie ed i media le divulgano, i Governi scrivono i programmi scolastici ed indirizzano i corsi di laurea per fornire persone manipolate ad uso esclusivo del sistema. E’ questo il modo con cui il sistema finanziario virtuale rimane in piedi, esiste una maggioranza di persone manipolate ed ammaliate dalla truffa finanziaria ad esclusivo vantaggio di una ristretta oligarchia seduta in Parlamento ed al Governo.

Già nel 1951 Carl Schmitt intravedeva nella fondazione dell’ONU la creazione di un Nuovo Ordine Mondiale che celava, dietro il messaggio pubblico di creare una pace per tutti, la realizzazione di un progetto mondialista e globalista fondato sul turbo capitalismo delle corporations SpA e sulla moneta unica. Il nuovo ordine per poter funzionare ha bisogno di sistemi di controllo efficaci, oggi il codice a barre, sistema di schedatura delle merci, è diffusissimo; ECHELON progettato dalla NSA è un sistema globale di sorveglianza e spia tutti i sistemi elettronici, telefoni, fax, telex ed internet, inoltre già oggi si commercializzano microchips sottocutanei, spychipsda inserire nella mano destra, ed in futuro si passerà ad una moneta elettronica facendo scomparire quella di carta. MONDEX è un sistema che ha già raccolto l’adesione di molti Paesi e l’Unione Europea si aspetta di adottare il sistema come soluzione di una più ampia unificazione monetaria. Il sistema fu creato nel 1993 dai banchieri londinesi Tim Jones e Graham Higgins della Natwest/Coutts, la banca di fiducia della famiglia reale britannica. Il sistema è basato su una tecnologia Smart Card che impiegato microchip incorporati in una carta di plastica contenente moneta elettronica (Vittorio Marchi, la scienza dell’uno, Macro Edizioni, Cesena 2007 pag. 233).

ECHELON compie spionaggio industriale a favore delle aziende protette dall’elite. I Paesi aderenti hanno sempre negato.

Scriveva Giulio Setti sul n° 15 della rivista Oltre, agosto 1997, che lo scopo finale di questo “Governo Occulto”, che avrebbe avuto tra le sue fila personaggi come Margareth Thatcher, George Bush e Ronald Reagan, e quasi tutti i direttori della CIA, non sarebbe stato tanto il raggiungimento di finalità nobili, quanto la prospettiva di sostituire tutti i governi mondiali con un nuovo ordine mondiale retto da una Sinarchia, cioè da un governo unico, composto da banchieri ed economisti. (op. cit. pag. 222).

Leggendo le cronache politiche dell’Unione Europea ed il fallimento del Trattato di Lisbona grazie al popolo irlandese, unici ad aver usato la o-banca-o-vitademocrazia per deliberare l’approvazione o la bocciatura della Costituzione europea, e quindi le ipotesi su descritte circa un complotto di potenti contro i popoli non sembra essere molto peregrino. Anzi l’elite ha già venduto i popoli alla BCE SpA proprietaria della moneta debito imposta con l’inganno e con la forza, dato che è l’unica moneta a corso legale. Il sistema finanziario si poggia sul Fondo Monetario Internazionale (FMI) e sulla Banca Mondiale, una struttura che presta soldi privati ai Paesi più poveri per conservare i propri profitti senza tener conto dei diritti e delle libertà dei popoli.

Qualsiasi itenerario di liberazione passa attraverso lo smascheramento delle imposture. Le imposture culturali determinano la cecità culturale degli uomini senza potere sui fatti del potere. Costruiscono invisibili gabbie mentali che impediscono la visione del reale. Non è forse vero che per millenni a milioni di persone in Occidente è stato fatto credere che il potere di imperatori, di re, e via discendendo, principi, marchesi e baroni, derivava da un’investitura divina? (Saverio Lodato, Roberto Scarpinato, il ritorno del Principe, chiarelettere, Milano 2008, pag. 19)

5 pensieri riguardo “Vivere in un incantesimo”

Rispondi a Una società più umana, ragionevole, responsabile e conviviale. « Sostenibilità Decrescita e democrazia Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...